Les Cretes

Aymavilles è un piccolo paese posto a circa 600 metri di altezza poco fuori Aosta, ed è in questo incantevole scenario che è posta Les Cretes, l’azienda di cui vi parlo oggi. Realtà fondamentale nel panorama vitivinicolo valdostano e non solo, fondata nel 1989 da Costantino Charrere per concretizzare una passione che lo aveva sempre visto a […]

Share

Progetto “wine & food”

Per questa volta non vi racconterò di altri ma di un mio progetto: non è stato facile, ma dopo aver raccolto e condensato tutte le idee che avevo in testa da tempo sono finalmente arrivato al lancio del mio sito personale, attraverso il quale presentare una serie di servizi che ritengo utili, se non fondamentali, per i […]

Share

Collio Pinot Grigio 2010 – TOROS

Franco Toros porta avanti l’attività di famiglia, le cui origini risalgono agli inizi del secolo scorso. Produzione che poggia sulle principali varietà diffuse nell’area di Cormons vinificate rigorosamente in purezza, fra le quali ho degustato un Pinot Grigio 2010, vitigno che in quest’angolo d’Italia ha trovato una terra d’elezione capace di esaltarne i tratti. Questa etichetta viene realizzata a partire da vigne […]

Share

Sulle strade di Montalcino

Vado spesso a Montalcino, non soltanto per assaggiare ottime bottiglie ma perchè adoro rilassarmi in quel luogo che ha da offrire anche ottime strutture agrituristiche, in posizioni uniche. Quello che vado a raccontarvi è un week end che vi ho trascorso alcune settimane fa ( in occasione del mio compleanno…), nel quale ho coniugato il relax alle immancabili visite in […]

Share

OGRADE 2012 – Skerk

Sandi Skerk produce l’Ograde da uve Vitovska, Malvasia, Sauvignon e Pinot Grigio, vino che prende il nome dal toponimo del terreno dove sorge oggi la cantina. La vinificazione prevede una lunga macerazione di 15 giorni sulle bucce, a cui segue un affinamento sulle fecce nobili in botti di legno da 550 litri per circa 12 mesi, […]

Share

Matteo Correggia

Se il Roero è riuscito a farsi conoscere come terra di nobili vini parte del contributo è da attribuire a personaggi come Matteo Correggia, alla sua azienda, ai suoi sogni. L’attività viene avviata nel 1935 dal nonno di Matteo, poi proseguita dal padre Giovanni sui terreni di proprietà della famiglia da alcune generazioni. Come spesso accadeva nella tradizione […]

Share