Maria Baccellieri

New banner 2016 Image Banner 468 x 60

Mariolina Baccellieri conduce con grande passione e senso di responsabilità l’azienda agricola che ha ereditato dal padre Vincenzo. Una scelta naturale visto che lei è cresciuta nei vigneti di Bianco, località della Costa Jonica calabrese, dalla storia millenaria. Furono infatti i Greci a colonizzare questi luoghi, lasciando in dono ai posteri dei preziosi frutti della terra e alcune cultivar, tra le quali oggi la più pregiata è sicuramente il Greco bianco di Bianco. Con viti allevate principalmente ad alberello a palo corto, in greco onoitron, questa varietà è in grado di esprimere diverse sfumature organolettiche, dimostrando una notevole capacità di raccontare il carattere più sincero di ogni parcella. Il Greco si esalta con l’appassimento regalandoci un meraviglioso nettare dolce, il “Greco di Bianco”, vino che aveva rischiato di scomparire per poi essere recuperato grazie all’impegno di una cooperativa agricola, fino ad ottenere il riconoscimento DOC nel 1980. All’interno dei 15 ettari di vigneti è presente un’altra nobile bacca bianca di origini antiche, il Mantonico, un vitigno raro e coltivato solo in Calabria, importato anch’esso come il Greco dai coloni Greci e utilizzato da sempre per la produzione di un vino dolce passito. La storia testimonia come nel corso dei secoli gli siano state attribuite capacità divinatorie. Per quanto riguarda le bacche rosse spazio a Nerello Calabrese e Gaglioppo. Parliamo di terre ricche in calcare, argille e minerali, rinfrescate dai venti provenienti dal vicino Mar Jonio nelle quali, oltre alle uve da vino, trovano una notevole estensione anche ulivi, frumento e agrumi, fra i quali il pregiato bergamotto, come vuole la tradizione dell’area. L’azienda agricola Maria Baccellieri ha scelto di vinificare solo vitigni autoctoni in modo da raccontare fedelmente il territorio, operando nel rispetto dell’uomo e dell’ambiente, e da decenni è certificata biologica. Sono 6 le etichette prodotte per un totale di 20.000 bottiglie.

 

 

SICCAGNO 2015

100% Greco bianco

Giallo limone, ricco e compatto, di buona brillantezza. Naso delicato e piacevole con ricordi di albicocca, mela cotogna, passion fruit, tè, ginestra e zagara. In bocca ha buon corpo e carattere, si muove prima caldo poi vira verso una tagliente sapidità che richiama il terroir. Di buona lunghezza con sensazioni fruttate, anche in gelatina, e fiori gialli, finale iodato.

 

 

 

PIROCI 2014

100% Nerello

Rubino di media carica colorante. Spinge note calde che richiamano alla terra bruciata e alla macchia mediterranea: erbe aromatiche secche, chinotto, mirto, ribes rosso e mirtilli, viola mammola. Passando al sorso imprime prima calore, poi nello sviluppo mostra una delicata sensazione acida, una decisa nota minerale e un tannino lievemente irruento. Discreta lunghezza aromatica e finale di bocca di melograno e arancia sanguinella

 

 

 

MANTONICO Locride Passito Igt 2009

100% Mantonico

Di veste ambrata disegnata da sfumature rossastre. Di grande spinta olfattiva, offre chiari riconoscimenti di fico secco, dattero, note speziate di curcuma, pasta d’olive e tarassaco. Bocca ricca, dove avvolge inizialmente in un tenero abbraccio poi si apre ravvivato da acidi e note salmastre, che lasciano le labbra salate. Lungo, si muove allargandosi senza cedimenti.

 

 

 

Greco di Bianco DOC 2012

100% Greco Bianco

Di veste ambrata simile al precedente vino, ma più scarico. Impronta aromatica delicata con sentori di frutta candita, cera d’api, note eteree, confettura di albicocche, poi gelsomino, melissa. In bocca è un’altra storia: potenza in ingresso ed espansione con impronta sapida protagonista. Nel lungo sviluppo inizia dolce e termina fresco, quasi agrumato, assieme ad un ricordo di caramella mou.

 

 

 

 

www.baccellieri.it

Via Concordia, 4
89032 - Bianco (UD) 
tel +39 335 5244570
e-mail: info@baccellieri.it

 

Alla prossima!!!

 

 

 

Share

Lascia un commento