Villa Corniole

New banner 3 Image Banner 728 x 90

La Val di Cembra, in Trentino, oltre ad essere splendida dal punto di vista paesaggistico, possiede un grandissimo potenziale enologico, in particolare per quanto concerne la produzione di vini bianchi e spumanti. Un’area che rientra a tutti gli effetti nei canoni della viticoltura “eroica”, dove il Müller Thurgau ha dimostrato un legame unico con il terroir, tanto che la valle è riconosciuta a pieno titolo come una delle “culle” di questa importante bacca bianca. Villa Corniole, a dispetto di una storia piuttosto recente iniziata nel 2002, rappresenta una delle più interessanti dell’area, fedele a quelle che sono le tradizioni locali e dunque degna testimone del territorio. Vista la favorevole posizione nella località di Verla di Giovo (TN), la famiglia Pellegrini, proprietaria della cantina, è riuscita nel giro di pochi anni a farsi apprezzare da un crescente numero di appassionati, riuscendo nell’opera di valorizzazione dei 9 ettari a disposizione:  in Val di Cembra, grazie ad una collocazione ottimale dei vigneti tra gli i 660 e gli 800 metri s.l.m. e alle conseguenti escursioni termiche, nascono profumati ed eleganti vini da uve Müller Thurgau, Chardonnay, e Gewürztraminer. Più in basso, nella Piana Rotaliana, spazio alle bacche rosse tipiche della regione come Terdoldego e Lagrein, ma anche al Pinot Grigio, che in quelle terre beneficia di una completa maturazione e guadagna in termini di corpo.L’intento di Villa Corniole è quello di tutelare e promuove il territorio attraverso un lavoro meticoloso in vigna mosso spontaneamente dal rispetto del naturale ciclo delle stagioni. Ne consegue che in cantina le operazioni sono quelle strettamente necessarie per trasformare uve alla massima espressione in vino. La produzione dell’azienda, guidata da Onorio Pellegrini assieme alla moglie Maddalena, si attesta intorno alle 65.000 bottiglie con vini bianchi e rossi ottenuti in prevalenza partendo da singole varietà. È prodotto anche un metodo classico, il Trento DOC “Salisa”, dedicato alle figlie dei titolari, Sara, Linda e Sabrina, che rappresentano la “new generation” della cantina.

 

Trento DOC Dosaggio Zero SALÍSA 2013

100% Chardonnay

Appare con un colore giallo verdolino risalito da costanti perle in superficie. Le note di acacia e gelsomino aprono ad un naso che diviene fruttato di mela e susina, poi escono lievi tocchi di lime, note iodate e delicati cenni di crosta di pane. Bocca marcata da una freschezza citrina che invoglia al riassaggio. Le bolle appaiono cremose e non aggrediscono il palato, notevole la sapidità.

 

 

 

Trentino DOC Superiore Valle di Cembra Müller Thurgau PIETRAMONTIS 2016

100% Müller Thurgau

Paglierino luminoso, è deciso nella spinta aromatica di pesca, mela golden, mango, biancospino e fiore di sambuco. In assaggio conferma le sensazioni percepite al naso, si allunga in un moto elegante dove la freschezza è il marchio di fabbrica e qui appare quasi “sospesa”, rendendo il vino agile e scattante.

 

 

 

Pinot Grigio Ramato PIETRAMONTIS 2016

100% Pinot Grigio

Caratteristico colore che ricorda la buccia di cipolla, ma vivo e acceso. Naso intenso e marcato da suadenti sensazioni di polpa di mele, bergamotto, fiori di acacia, pietra focaia e zenzero. Bocca che esprime corpo, volume e buona persistenza, confermando l’indole fresca e minerale del territorio. Gradevole il finale fruttato.

 

 

 

Teroldego Rotaliano DOC PIETRAMONTIS 2015

100% Teroldego

Rosso rubino denso e impenetrabile alla vista, con riflessi porpora al bordo. More, prugne, tabacco, chiodo di garofano, rose, caratterizzano l’impianto olfattivo che sfuma su lievi tocchi più scuri che ricordano il cuoio. L’assaggio risulta elegante fin dall’inizio e tutte le componenti sono perfettamente amalgamate. Frutti carnosi e spezie ne marcano la persistenza e i tannini sono fusi nel corpo generoso.

 

 

 

www.villacorniole.com

Via al Grec' n. 23 Frazione Verla
38030 - Giovo (TN) 
tel 0461 695067
e-mail: info@villacorniole.com

 

 

Puoi acquistare i vini di Villa Corniole nell’enoteca online Uvaggio – www.uvaggio.it

Alla prossima!!!

 

 

 

Share

Lascia un commento