Quartomoro di Sardegna

New banner 3 Image Banner 728 x 90

Quartomoro di Sardegna è un progetto che punta alla valorizzazione delle varietà autoctone dell’isola dal punto di vista raffinato ed esperto dell’enologo Piero Cella. Una cantina giovane, nata nel 2009 ad Arborea (OR), che Piero guida assieme alla moglie Luciana.

I 6 ettari vitati sono dislocati in varie località ad alta vocazione vitivinicola dove le varietà tradizionali come Cannonau, Bovale, Nuragus e Vermentino – senza dimenticarsi di Carignano, Cagnulari e altre cultivar meno conosciute – sono allevate nelle posizioni più idonee ad esaltarne il potenziale: lo studio del patrimonio ampelografico regionale ha portato all’individuazione del terroir più indicato. I vigneti vengono curati mediante concimazioni organiche e minerali, e anche i trattamenti sono applicati secondo le regole della lotta integrata.

In cantina le tecniche di vinificazione sono quelle più indicate per finalizzare il prezioso lavoro fatto in vigna. A dispetto del numero esiguo di bottiglie prodotte (circa 30.000) Quartomoro produce un’ampia proposta di etichette, suddivise in linee: “Memorie di Vite” è dedicata ai vini ottenuti da singole varietà in purezza, provenienti da vecchie vigne,  “Intrecci di Vite” ai blend e “Órriu” alle Doc o Igt del territorio di appartenenza e alle vigne più giovani. Completano la collezione gli spumanti prodotti con metodo classico. Lo scopo principale della cantina è trasmettere l’essenza del territorio sardo, attraverso un rispetto della materia prima e delle tradizioni locali ma senza rinunciare ad una sana voglia di sperimentazione.

Spumante Metodo Classico Brut

100% Vermentino

Paglierino brillante con riflessi oro e perlage fine. Naso di media intensità dove i fragranti profumi di fiori bianchi si fondono alle note di mela, mirabelle, polpa di arancia bionda, marzapane, crosta di pane e ad un tocco iodato. Assaggio fresco, amplificato da una vibrante effervescenza. Lo sviluppo gustativo è agrumato e la chiusura tipicamente sapida. Persistenza e un corpo notevole per la tipologia.



Vermentino di Sardegna Doc ORRIU’ UN ANNO DOPO 2016

100% Vermentino

Paglierino brillante nel calice. Intenso, apre con note di agrumi, pesca, mela cotogna e un ricordo esotico di mango, che anticipano sensazioni di fiori di acacia, mandorla e un delicato ricordo di pietra focaia. In bocca corpo e volume come prima impressione, poi emerge l’acidità succosa e nell’allungo riporta alla mente quanto avvertito al naso. Finale salino.



Cannonau di Sardegna Doc MEMORIE DI VITE 2016

100% Cannonau

Rubino di media ricchezza cromatica. Si pone al naso con forza e intensità rivelando un carattere mediterraneo: mirto, frutti rossi selvatici, tamarindo, viola mammola e tabacco dolce,  su un elegante sfondo di spezie, timo ed erbe aromatiche. In bocca l’ingresso setoso anticipa un’avvolgente calore che cede il passo al tannino comunque integrato nel corpo e alla piacevole  sinergia fresco/sapida.




www.quartomoro.it
Via Dino Poli,33
09092 - Arborea (OR)
tel 346 7643522
e-mail: info@quartomoro.it

Alla prossima!!!

Share

Lascia un commento